Comune di Jelsi
Piazza Umberto I, 40 - 86015 Jelsi (CB)
Tel. 0874710134 - Fax 0874710539
» Contatti
» Provincia di Campobasso
» Regione Molise
» Governo Italiano
» Unione del Tappino


Lettura ACQUA

Pagine
News ed eventi
Istituzioni
Atti e pubblicazioni
Servizi
Cultura
Turismo
Foto
Associazioni
Rubrica
Area utenti
Sito web
Progetti
Informazioni
Sindaco
Codice ISTAT
Cod. Catasto
Cod. Fiscale
Abitanti
Densità
Superficie
Altitudine
Nome abitanti
Santo Patrono
Festa Patron.
Salvatore D'Amico
070030
E381
00172780702
1.861
65 abitanti/km²
28,50 km²
580 m s.l.m.
Jelsesi
Sant'Andrea
30 novembre
In evidenza
Tutto Trasporti Molise
Jelsi su MeteoMolise
Progetto VotivA+
Mappa
mappa jelsi
Vista stradale
pec jelsi trasparenza valutazione e merito
Rubrica
Scuole
Carabinieri
Vigili Urbani
Vigili del fuoco
Farmacie
Guardia medica
Dove mangiare
Dove dormire
Collegamenti
Unione dei Comuni del Tappino
Comunità Montana del Fortore Molisano
Gazzetta Ufficiale
Strumenti
Stampa pagina
Bookmark & share
RSS Feed

Home  »  Cultura

Cultura

I Centenari dell'Unita'
L'omaggio ai nostri Centenari nel 150° anno dell'unità d'Italia, i "Centenari dell'Unità.
 
Storia del paese
 
Arti e monumenti
 
La Festa del Grano in onore di Sant'Anna
"Una tradizione con oltre due secoli di storia.
Il ringraziamento per essere stati risparmiati dal tragico terremoto del 1805.
Un rituale a metà fra devozione cristiana e paganesimo, che approfondisce l’analisi del profilo antropologico molisano di ieri e di oggi".
 
Sant'Anna 2005: Bicentenario delle Festa
 
Premio Internazionale "LA TRAGLIA"
PREMIO INTERNAZIONALE “LA TRAGLIA: Etnie e Comunita”
'per la rivalutazione e cura di una tradizione, del suo ambiente, della tutela dei diritti umani e l’identità culturale e religiosa delle piccole comunità ed etnie “altre”'.
 
Il Ballo dell'Uomo Orso
Il ritorno dell'Uomo Orso", di Giorgio Salvatori (Rai-TG2 Cultura)

Un rito che secondo alcuni studiosi si ricollega ad alcune cerimonie invernali di fertilità, con la morte che cela al suo interno la rinascita, la vita; per altri esso và ricondotto all'archetipo del sacrificio del caprio espiatorio, che con la sua morte purga la comunità delle colpe commesse.
Il rito dell'orso a Jelsi non veniva più rappresentato da decenni; è stato riscoperto e portato a nuova vita grazie al concorso di diverse volontà:l'interesse di alcuni studiosi per questa e altre
maschere zooantopomorfe, presenti tutte con lo stesso significato nelle tradizioni del molise, la lungimiranza degli amministratori di questo piccolo paese,che hanno sostenuto e finanziato la rinascita
dell'antica usanza, e sopratutto la ricerca accurata portata a termine da Pierluigi Giorgio, un artista che da anni si dedica alla riscoperta delle tradizioni a rischio di estinzione.
 
Tradizioni
- Festa di S.Andrea Apostolo: patrono di Jelsi
- Festa di S.Amanzio Martire
 
Testi e poesie
 
Video

- Trecce di Sole di Pierluigi Giorgio
- Pierluigi Giorgio, promo-video della 'Ballata dell'Uomo Orso'
- Associazione Carri in Cantiere: 'Sant'Anna e la sua tradizione'


 
Gastronomia
 
Pag: Cripta dell'Annunziata: Tutela e Valorizzazione
 
colleg
 
alias