Comune di Jelsi
Piazza Umberto I, 40 - 86015 Jelsi (CB)
Tel. 0874710134 - Fax 0874710539

» Contatti

» Provincia di Campobasso
» Regione Molise
» Governo Italiano
» Unione del Tappino


Lettura ACQUA

Informazioni
Sindaco
Codice ISTAT
Cod. Catasto
Cod. Fiscale
Abitanti
Densità
Superficie
Altitudine
Nome abitanti
Santo Patrono
Festa Patron.
Salvatore D'Amico
070030
E381
00172780702
1.861
65 abitanti/km²
28,50 km²
580 m s.l.m.
Jelsesi
Sant'Andrea
30 novembre
In evidenza
Tutto Trasporti Molise
Jelsi su MeteoMolise
Progetto VotivA+
Mappa
mappa jelsi
Vista stradale
pec jelsi trasparenza valutazione e merito
Rubrica
Scuole
Carabinieri
Vigili Urbani
Vigili del fuoco
Farmacie
Guardia medica
Dove mangiare
Dove dormire
unione dei comuni del tappino
Collegamenti
Unione dei Comuni del Tappino
Comunità Montana del Fortore Molisano
Gazzetta Ufficiale
Strumenti
Stampa pagina
Bookmark & share
RSS Feed

Home  »  News ed eventi  »  News 2011


Jelsi, l'Orso tra Piazza e Teatro

Jelsi: Domenica 20 marzo ore 19.30 – Piazza Giurista Michele Testa

L’ORSO TRA PIAZZA E TEATRO

Domenica a Jelsi, ospite della “Ballata dell’Uomo-Orso” locale, lo spettacolo teatrale dal Trentino”Ursus Live”.

Domenica sera, il 20 marzo, nella piazzetta Giurista Michele Testa alle 19.30, Jelsi si animerà con la quarta edizione del Ballo dell’Orso. Artefice della sua istituzione, cura e pubblicizzazione, il Direttore Artistico Pierluigi Giorgio.
Quest’anno -in parallelo alla “Ballata dell’Orso jelsese- è stato invitato uno spettacolo teatrale dal Trentino: “Ursus Live": atto unico dell’orso bruno delle Alpi ad una sola voce, con la regia di Roberta Bonazza, interpretato con maschera d’orso da Alessio Kogoj co-regista, Licia Simoni, e le musiche di Giovanni Formilan.
Sarà una serata dall’aspetto più culturale, meno appariscente ma non priva d’interesse: una versione teatrale più didattica, dove l’orso trentino si racconta.

Strutturato come un monologo, si trasforma presto in un dialogo con gli spettatori: l’orso si presenta ed eccezionalmente si concede in una relazione con l’uomo, compagno di lotta e di vita fin dall’età delle caverne. Inizialmente l’orso si descrive come animale, riporta informazioni scientificamente corrette e nella sua presentazione è distaccato; ma presto si scioglie, man mano che il racconto prosegue fino ad entrare, ripercorrendo la sua storia, in un profondo sentimento di dolore e passione: le sue origini antiche, il mito, le persecuzioni, i tentativi di salvaguardia. D’improvviso muta l’atmosfera: l’orso cambia umore, tono di voce e narrazione, passando in rassegna gli aspetti più profondi ed enigmatici del suo stare al mondo, con grande dignità e personalità. L’orso di Ursus Live è un orso consapevole, vivo, forte… amorevole e sapiente.
Parla senza censure della paura, delle derive del genere umano, della bellezza della natura e della sfida quotidiana di convivenza tra uomini e orsi. L’epilogo è poetico: un congedo che lascia senza parole e che per un attimo… fa invidia all’uomo. Le due manifestazioni sono supportate dalla novella Associazione “Gli Orsi Volanti”, come nella prossima estate il “Premio Internazionale La Traglia”. Dopo la rappresentazione “Ursus Live”, seguirà la nostrana, coinvolgente “Ballata dell’Uomo-Orso.

Una serata tra piazza e teatro, insomma!

Programma: Atto unico teatrale: URSUS LIVE. L’Orso del Trentino si racconta.
Con Alessio Kogoj e Licia Simoni.
Regia di Roberta Bonazza. Musiche di Giovanni Formilan.

Seconda parte: “La Ballata dell’Uomo-Orso” di Pierluigi Giorgio, a cura dell’Associazione Cult. “Gli Orsi Volanti.
DIREZIONE ARTISTICA : Pierluigi Giorgio

La ballata dell'UOmo Orso attrae innumerevoli visitatori

Ultime news ed eventi