Comune di Jelsi
Piazza Umberto I, 40 - 86015 Jelsi (CB)
Tel. 0874710134 - Fax 0874710539

» Contatti

» Provincia di Campobasso
» Regione Molise
» Governo Italiano
» Unione del Tappino


Lettura ACQUA

Informazioni
Sindaco
Codice ISTAT
Cod. Catasto
Cod. Fiscale
Abitanti
Densità
Superficie
Altitudine
Nome abitanti
Santo Patrono
Festa Patron.
Salvatore D'Amico
070030
E381
00172780702
1.861
65 abitanti/km²
28,50 km²
580 m s.l.m.
Jelsesi
Sant'Andrea
30 novembre
In evidenza
Tutto Trasporti Molise
Jelsi su MeteoMolise
Progetto VotivA+
Mappa
mappa jelsi
Vista stradale
pec jelsi trasparenza valutazione e merito
Rubrica
Scuole
Carabinieri
Vigili Urbani
Vigili del fuoco
Farmacie
Guardia medica
Dove mangiare
Dove dormire
unione dei comuni del tappino
Collegamenti
Unione dei Comuni del Tappino
Comunità Montana del Fortore Molisano
Gazzetta Ufficiale
Strumenti
Stampa pagina
Bookmark & share
RSS Feed

Home  »  News ed eventi  »  News 2011


Unione dei Comuni: progetto per raccolta differenziata integrata rifiuti

UNIONE DEI COMUNI DEL TAPPINO

(CAMPODIPIETRA – GILDONE – JELSI – SAN GIOVANNI IN GALDO)

Piazza Umberto I 86015 JELSI (CB)

0874710134

unione@unionedeltappino.it




NOTA INFORMATIVA


Oggetto: Progetto per la raccolta differenziata integrata dei rifiuti.

L'Unione dei comuni del Tappino ha approvato il “Progetto per la raccolta differenziata integrata
dei rifiuti” da avviare sull'intero territorio dell'Unione a partire dal prossimo autunno. Il Progetto
risponde all'esigenza di adeguarsi alla normativa nazionale e regionale che impone il passaggio
dall'attuale sistema di raccolta dei rifiuti in maniera indifferenziata a sistemi di raccolta differenziata
monomateriale così da incrementare la quota di rifiuto riciclabile. In merito alla raccolta
differenziata dei rifiuti ci sono già tanti comuni che sono passati a questo sistema molto più in linea
con gli obiettivi di riduzione dell'impatto ambientale posti a livello mondiale. L'Unione dei comuni
del Tappino ha inteso realizzare un progetto unitario per tutti e quattro i Comuni facenti parte
dell'Unione (Campodipietra, Gildone, Jelsi e San Giovanni in Galdo) in modo da ridurne i costi di
gestione.
Il nuovo servizio sarà del tipo “porta a porta” e prevede la raccolta a giorni prestabiliti delle diverse
frazioni di rifiuto direttamente davanti l'uscio di casa; in tal modo si elimineranno dalle strade gli
attuali cassonetti dei rifiuti decisamente antiestetici. Le frazioni raccolte saranno:
• organico (o umido) in sacchi biodegradabili con frequenza di ritiro bisettimanale e, nei
periodi estivi o di feste trisettimanale;
• carta, giornali e cartone in contenitori cartacei, sfusa (paper-box, scatole e scatoloni,
sacchetti di carta) con frequenza di ritiro settimanale;
• contenitori in plastica per liquidi conferiti in sacchi trasparenti gialli con frequenza di ritiro
settimanale o quindicinale;
• vetro e late in banda stagnata e lattine conferiti in contenitori stradali posizionati in
determinate aree dette ecostazioni;
• indifferenziato (o resto) in sacchi trasparenti con frequenza di ritiro trisettimanale;

L'Unione dei comuni si è posta come obiettivo primario di ottenere una raccolta differenziata pari al
50% dei rifiuti totali e di incrementare tale quota, con il prezioso aiuto della popolazione, nei prossimi anni.
Il progetto prevede a breve l'avvio di una campagna di informazione capillare ai cittadini
utilizzando tutti gli strumenti di comunicazione utili.
I sindaci dei quattro comuni dell’Unione sono convinti che la strada intrapresa sia l’unico percorso
fattibile per un futuro ecosostenibile delle proprie comunità e confidano molto sul positivo
atteggiamento della cittadinanza per il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

L'Unione dei Comuni del Tappino.
pdfUnione dei Comuni del Tappino Comunicato stampa nr 1 2011
Data: 07/04/2011

Ultime news ed eventi