Comune di Jelsi
Piazza Umberto I, 40 - 86015 Jelsi (CB)
Tel. 0874710134 - Fax 0874710539

» Contatti

» Provincia di Campobasso
» Regione Molise
» Governo Italiano
» Unione del Tappino


Lettura ACQUA

Informazioni
Sindaco
Codice ISTAT
Cod. Catasto
Cod. Fiscale
Abitanti
Densità
Superficie
Altitudine
Nome abitanti
Santo Patrono
Festa Patron.
Salvatore D'Amico
070030
E381
00172780702
1.861
65 abitanti/km²
28,50 km²
580 m s.l.m.
Jelsesi
Sant'Andrea
30 novembre
In evidenza
Tutto Trasporti Molise
Jelsi su MeteoMolise
Progetto VotivA+
Mappa
mappa jelsi
Vista stradale
pec jelsi trasparenza valutazione e merito
Rubrica
Scuole
Carabinieri
Vigili Urbani
Vigili del fuoco
Farmacie
Guardia medica
Dove mangiare
Dove dormire
unione dei comuni del tappino
Collegamenti
Unione dei Comuni del Tappino
Comunità Montana del Fortore Molisano
Gazzetta Ufficiale
Strumenti
Stampa pagina
Bookmark & share
RSS Feed

Home  »  News ed eventi


PIANO INTEGRATO "GIOVANI MOLISE" - LINEA D'INTERVENTO 1 – PROJECT WORKINNOVAZIONE (PWI)

Piano Integrato “Giovani Molise” Avviso Pubblico per attuazione 50 Project Work Innovazione
È stato pubblicato l’Avviso per l’attuazione di n. 50 Project Work Innovazione nell’ambito del Piano Integrato “Giovani Molise”, promosso e realizzato mediante un’azione congiunta tra Regione Molise, Agenzia Regionale Molise Lavoro e Università degli Studi del Molise. Il bando è stato pubblicato sull’Albo di Ateneo consultabile e scaricabile dal seguente link: (http://www.albo.unimol.it/dettagli.php?page=1&cerca=&oggetto=&date=&strutture=&id=1818 e sull’edizione speciale del BURM n. 49 del 9 dicembre 2014 (http://webfiles.regione.molise.it/burm/integrali/2014/BURM-2014-49-ES.pdf).
La Delibera di Giunta Regionale e il Bando in versione integrale con i relativi allegati sono disponibili cliccando sul seguente link:
/unimolise/unimol/00057014_Piano_Integrato_Giovani_Molise___Avviso_pubblico_per_l_attuazione_di_n._50_Project_Work_Innovazione_.html
L’iniziativa prevede l’attivazione di 50 tirocini semestrali (di cui 5 riservati a laureati disabili) destinati a laureati disoccupati con età non superiore ai 35 anni compiuti, residenti in Molise da almeno 6 mesi. L’impegno in azienda ha una durata minima di 540 ore, suddivise in 90 ore mensili, da realizzare mediante un orario settimanale flessibile che potrà ammontare a massimo 25 ore.
La Regione Molise eroga un’indennità di partecipazione in favore del tirocinante per un importo mensile pari a € 450,00.
Qualora l’impresa ospitante intenda incrementare le ore settimanali di tirocinio, fino a un massimo di 30, potrà integrare l’indennità di partecipazione erogata dalla Regione con un compenso orario minimo pari a 5 €/h.
È prevista, inoltre, un’attività formativa organizzata dall’Università per i tirocinanti, con un monte-ore pari a 70 così suddiviso:
• 50 ore di Didattica frontale concernente tematiche attinenti alla contrattualistica, alla sicurezza sui luoghi di lavoro e all’organizzazione d’impresa;
• 20 ore di attività laboratoriale da attivare durante il periodo di tirocinio, realizzata secondo il fabbisogno formativo emergente dallo svolgimento del PWI.
Il bando è suddiviso in diverse fasi (la seconda non è obbligatoria):
1) dicembre 2014/gennaio 2015:
l’Università organizza 3 eventi informativi/formativi dedicati ai laureati, finalizzati a:
• approfondire i contenuti e le finalità del bando;
• dare risposta ad eventuali quesiti;
• illustrare la corretta compilazione dei moduli allegati, con particolare attenzione alla fase di stesura del progetto d’innovazione.
E’ obbligatoria la partecipazione del laureato ad almeno uno degli incontri.
I tre incontri si svolgeranno a Campobasso presso l’Università degli Studi del Molise, via de Sanctis snc, 2° edificio polifunzionale, 3° piano, aula 160 posti F. Modigliani, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 nelle seguenti date:
- 15 dicembre 2014
- 16 dicembre 2014
- 12 gennaio 2015
2) gennaio/febbraio 2015:
• le aziende definiscono e comunicano all’Università il proprio fabbisogno d’innovazione, descrivendo anche il profilo ideale del/i tirocinante/i coinvolti in uno o più progetti d’innovazione;
• l’università pubblica sul proprio sito web (in forma anonima) i fabbisogni d’innovazione delle aziende;
• i laureati, dopo aver visionato la pagina web dedicata alle aziende, mandano il CV all’università, in modo che questa possa preselezionarli e inviarli alle aziende di riferimento;
• le aziende acquisiscono i CV dall’Università e selezionano il/i candidato/i;
• azienda e candidato redigono il progetto d’innovazione e compilano tutti i moduli richiesti dal bando.
3) marzo 2015:
• il candidato presenta ufficialmente la domanda di partecipazione all’università via PEC personale, raccomandata A/R, corriere o a mano;
• l’Università valuta le domande e pubblica l’elenco degli ammessi e non ammessi a finanziamento;
4) aprile 2015:
• formazione d’aula per i tirocinanti organizzata dall’università, con frequenza obbligatoria di almeno 40 h.
5) maggio 2015/ottobre 2015:
• realizzazione del tirocinio in azienda;
• 20 ore di formazione per i tirocinanti, in cui l’università (rivolgendosi anche a consulenti esterni) risponde al fabbisogno formativo emergente dallo sviluppo del progetto d’innovazione.
Il coordinatore scientifico dell’iniziativa è la prof.ssa Gilda Antonelli. Il Settore ILO e Placement dell’Università degli Studi del Molise è a disposizione per seguire le imprese e i laureati nel corso di tutto l’iter propedeutico alla candidatura e nelle successive fasi del bando.

Per ulteriori informazion i rivolgeri all'Michele Mazzocco (389.9992527 - mail: mikemazznic@yahoo.it)
pdfBURM-2014-49-ES
Data: 20/12/2014

Ultime news ed eventi