Comune di Jelsi
Piazza Umberto I, 40 - 86015 Jelsi (CB)
Tel. 0874710134 - Fax 0874710539

» Contatti

» Provincia di Campobasso
» Regione Molise
» Governo Italiano
» Unione del Tappino


Lettura ACQUA

Informazioni
Sindaco
Codice ISTAT
Cod. Catasto
Cod. Fiscale
Abitanti
Densità
Superficie
Altitudine
Nome abitanti
Santo Patrono
Festa Patron.
Salvatore D'Amico
070030
E381
00172780702
1.861
65 abitanti/km²
28,50 km²
580 m s.l.m.
Jelsesi
Sant'Andrea
30 novembre
In evidenza
Tutto Trasporti Molise
Jelsi su MeteoMolise
Progetto VotivA+
Mappa
mappa jelsi
Vista stradale
pec jelsi trasparenza valutazione e merito
Rubrica
Scuole
Carabinieri
Vigili Urbani
Vigili del fuoco
Farmacie
Guardia medica
Dove mangiare
Dove dormire
unione dei comuni del tappino
Collegamenti
Unione dei Comuni del Tappino
Comunità Montana del Fortore Molisano
Gazzetta Ufficiale
Strumenti
Stampa pagina
Bookmark & share
RSS Feed

Home  »  News ed eventi


PSR 2014-2020 - Bando Sottomisura 8.3

PSR-MOLISE 2014-2020 - Misura 8 - Sottomisura 8.3 - Sostegno alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici.
Con Determina del Direttore d'Area della Regione Molise n. 59 del 25/07/2016 è stato approvato un bando a sostegno alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici con cui la Regione Moliseintende individuare le superfici forestali da inserire in un “piano regionale di interventi finalizzati alla prevenzione di incendi” riferito alle stagioni silvane 2016/17, 2017/18 e 2018/19.
La Sottomisura 8.3 prevede un sostegno a copertura dei costi da sostenere per tipologie di spese riconducibili ad investimenti di prevenzione agli incendi e altri pericoli naturali quali trombe d’aria ed alluvioni come di seguito:
• interventi sulle piste anti incendio funzionali ad una loro maggiore efficacia;
• miglioramento della rete di accesso alle foreste (piste e strade forestali) funzionali alle attività di sorveglianza, verifica dell’efficienza delle strutture/infrastrutture di protezione e di rapido intervento, a livello di focolaio evitando il diffondersi dell’incendio;
• investimenti per il miglioramento e la diversificazione dei soprassuoli forestali nelle aree a rischio finalizzati al raggiungimento di condizioni ecologicamente stabili ed in grado di avere una maggiore resistenza a fenomeni di incendio e altri pericoli naturali quali alluvioni e trombe d’aria, da realizzarsi una tantum.
Possono presentare la manifestazione di interesse i proprietari o possessori privati e
pubblici titolati/legittimati di superfici forestali, di dimensioni pari ad almeno 5 ettari, definite ad “Alto” e/o “Medio” rischio di incendio così come individuate dal Piano regionale di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi vigente nella Regione Molise.
Sono ammissibili le manifestazioni di interesse presentate esclusivamente dai soggetti individuati al precedente articolo 7, quali proprietari o possessori titolati/legittimati di superfici forestali di dimensioni pari ad almeno 5 ettari.
Il sostegno è concesso in forma di contributo in conto capitale in misura del 100% del costo totale ammissibile per l’attuazione del piano.
Nel caso in cui la superficie forestale, per la quale si presenta la manifestazione di interesse abbia una superficie pari o superiore 100 ettari, la stessa deve essere assoggetta all’obbligo di un piano di gestione forestale o strumenti equivalenti.
Per “strumento equivalente” si intende il Piano di coltura e conservazione, il Piano economico dei boschi, il Piano di assestamento forestale; tali strumenti devono essere conformi alla gestione sostenibile delle foreste (GFS) quale definita dalla conferenza ministeriale sulla protezione delle foreste in Europa del 1993.I soggetti presentano la manifestazione d’interesse utilizzando l’Allegato “Modello per la manifestazione d’interesse”.
Ai fini della ricevibilità, la manifestazione d’interesse dovrà essere sottoscritta dal legittimo proprietario o possessore legittimato delle superfici forestali interessate, anche tramite un procuratore individuato ai sensi della normativa vigente, o, nel caso di enti, di soggetti pubblici o privati aventi personalità giuridica, dal rappresentante legale.
Nel caso di enti, di soggetti pubblici o privati aventi personalità giuridica è necessario che la presentazione della manifestazione sia stata autorizzata dall’organo esecutivo o ratificata dallo stesso. Copia dell’atto di autorizzazione o di ratifica dovrà essere trasmessa entro la scadenza del bando o pervenire entro i 15 giorni successivi all’indirizzo PEC arsarp@legalmail.it.
Alla manifestazione di interesse dovrà essere allegata copia di un documento di riconoscimento in corso di validità del soggetto che la sottoscrive.
La manifestazione d’interesse, a pena di irricevibilità, dovrà pervenire, debitamente sottoscritta, entro e non oltre il 10 agosto 2016 all’indirizzo PEC arsarp@legalmail.it. Nell’oggetto della PEC, a pena di irricevibilità, dovrà essere riportato “PSR-MOLISE 2014-2020 - Misura 8 - Sottomisura 8.3 - Sostegno alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici. Manifestazione di interesse”.
In alternativa la manifestazione di interessere, debitamente sottoscritta, potrà essere consegnata a mano o per posta raccomandata o tramite corriere autorizzato e dovrà pervenire, sempre entro la scadenza di cui sopra, al seguente indirizzo:
Agenzia Regionale per lo Sviluppo Agricolo, Rurale e della Pesca
Via G.B. Vico, 4 - 86100 Campobasso
Il plico contenente la manifestazione d’interesse, a pena di irricevibilità, dovrà essere sigillato sui lembi di chiusura e dovrà riportare all’esterno l’indicazione del mittente e la seguente dicitura: “PSR-MOLISE 2014-2020 - Misura 8 - Sottomisura 8.3 - Sostegno alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici. Manifestazione di interesse”.

pdfnota bando 8.3
Data: 28/07/2016
pdfBANDO 8.3 PSR 2014 2020
Data: 28/07/2016

Ultime news ed eventi