Il Comune di Jelsi (CB):

Visto il progetto definitivo dell’intervento denominato: “Lavori di consolidamento del versante nord-est del centro storico di Jelsi e mitigazione del rischio idrogeologico”;

Atteso che l’approvazione del suddetto progetto comporterà la dichiarazione di pubblica utilità dell’opera per le aree soggette ad esproprio temporaneo o definitivo;

Visto che, a seguito di indagini esperite da questa Amministrazione è risultato che il numero dei Destinatari della procedura espropriativa è superiore a cinquanta (50);

Cio’ premesso, questo Ente, nella qualità di Autorità Espropriante delle aree occorrenti alla realizzazione dell’opera interessata, al fine di consentire la giusta partecipazione dei proprietari delle aree interessate, ai sensi del DPR 327/2001 e dell’art. 7 della Legge 241/90 nelle fasi di approvazione del progetto:

RENDE NOTO

L’AVVIO del procedimento espropriativo finalizzato all’apposizione del vincolo preordinato ed all’approvazione del progetto definitivo con dichiarazione di pubblica utilità dell’opera in oggetto.

CHE le particelle catastali coinvolte dalla procedura di realizzazione dell’opera, site nel Comune di Jelsi (CB), sono quelle identificate nell’elenco riportato in calce al presente avviso.

CHE il presente avviso integrale è pubblicato all’albo pretorio del Comune di Jelsi (CB) per un periodo di trenta (30) giorni consecutivi a partire dal 21 Dicembre 2021, sul sito informatico del Comune di Jelsi, sul sito informatico della Regione Molise e per estratto su un quotidiano a diffusione nazionale e uno a diffusione locale.

CHE il progetto definitivo delle opere è depositato presso il Servizio Lavori Pubblici del Comune di JELSI (CB), Piazza Umberto I° n. 42 per essere visionato, previo appuntamento telefonico al n. 0874/710134 (int. 5), dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 12:00;

CHE l’Amministrazione competente per il procedimento è il Comune di Jelsi (CB);

CHE il procedimento è assegnato al Responsabile del Procedimento: geom. Franco Santella – 0874/710134 (int. 5) – pec: ufficiotenico@pec.comune.jelsi.cb.it;

CHE l’oggetto del procedimento è l’esproprio per l’esecuzione delle opere sopraindicate;

CHE, ai sensi dell’art. 16 comma 10 del D.P.R 327/2001, i proprietari interessati – secondo le risultanze catastali – e gli eventuali portatori di interessi pubblici o privati, individuali o collettivi, nei 30 giorni consecutivi decorrenti dalla data di pubblicazione del presente avviso, potranno prendere visione degli atti relativi al progetto, previo appuntamento, e formulare osservazioni e memorie in forma scritta, facendole pervenire a mezzo raccomandata A.R. o pec al Responsabile del Procedimento, con l’avvertenza che quelle pervenute oltre il suddetto termine non saranno prese in considerazione. Nel formulare le proprie osservazioni, il proprietario delle aree può chiedere che l’espropriazione riguardi anche le frazioni residue di

non rilevante entità dei suoi beni la cui utilizzazione risulti particolarmente disagevole ovvero siano necessari considerevoli lavori per disporne un’agevole utilizzazione.

CHE qualora gli intestatari non siano più proprietari degli immobili in parola sono tenuti, ai sensi dell’art. 3 – comma 3 del citato D.P.R. 327/2001, a comunicarlo all’Amministrazione procedente entro 20 giorni, indicando altresì, ove ne siano a conoscenza, il nuovo proprietario o fornire comunque la documentazione utile a ricostruire la vicenda degli immobili interessati.

CHE la presente comunicazione sostituisce a tutti gli effetti quella personale, poiché nella fattispecie il numero degli interessati dalla procedura è superiore a cinquanta (50).

ELENCO PARTICELLE CATASTALI

Foglio 16: p.lle n. 47, 50, 51, 52, 55, 56, 57, 58, 59, 60, 61, 62, 63, 64, 65, 66, 67, 68, 69, 73, 74, 76, 77, 1285.

it Italian
X