Comune di Jelsi
Piazza Umberto I, 40 - 86015 Jelsi (CB)
Tel. 0874710134 - Fax 0874710539
» Contatti
» Provincia di Campobasso
» Regione Molise
» Governo Italiano
» Unione del Tappino


Lettura ACQUA

Informazioni
Sindaco
Codice ISTAT
Cod. Catasto
Cod. Fiscale
Abitanti
Densità
Superficie
Altitudine
Nome abitanti
Santo Patrono
Festa Patron.
Salvatore D'Amico
070030
E381
00172780702
1.861
65 abitanti/km²
28,50 km²
580 m s.l.m.
Jelsesi
Sant'Andrea
30 novembre
In evidenza
Tutto Trasporti Molise
Jelsi su MeteoMolise
Progetto VotivA+
Mappa
mappa jelsi
Vista stradale
pec jelsi trasparenza valutazione e merito
Rubrica
Scuole
Carabinieri
Vigili Urbani
Vigili del fuoco
Farmacie
Guardia medica
Dove mangiare
Dove dormire
unione dei comuni del tappino
Collegamenti
Unione dei Comuni del Tappino
Comunità Montana del Fortore Molisano
Gazzetta Ufficiale
Strumenti
Stampa pagina
Bookmark & share
RSS Feed

Home  »  News ed eventi

Albo Pretorio / Amministrazione trasparente / Uffici e PEC / WebCam Jelsi / Come arrivare

Convenzione Centro Sportivo M2 / Progetto VotivA+ / PAES - Patto dei Sindaci


News ed eventi


Bando pubblico progetto Home care Premium Assistenza domiciliare per il 2017
Data: 10/03/2017

download

Bando pubblico progetto Home care Premium Assistenza domiciliare per il 2017

E’ stato pubblicato il 28.02.2017 il Bando Pubblico Progetto Home Care Premium Assistenza Domiciliare per i dipendenti e pensionati pubblici, per i loro coniugi, per parenti e affini di primo grado non autosufficienti.
L’Home Care Premium prevede il coinvolgimento di Ambiti Territoriali Sociali e/o Enti pubblici, che vogliano prendere in carico i soggetti non autosufficienti residenti nei propri territori. Il programma si concretizza nell’erogazione da parte dell’Istituto di contributi economici mensili, c.d. prestazioni prevalenti, in favore di soggetti non autosufficienti, maggiori d’età o minori, che siano disabili e che si trovino in condizione di non autosufficienza per il rimborso di spese sostenute per l’assunzione di un assistente familiare.
Requisiti per l’ammissione e modalità operative per la domanda di partecipazione al concorso possono essere consultati alla seguente pagina: Home > Concorsi e Gare > Welfare, assistenza e mutualità > Concorsi Welfare assistenza e mutualità > BANDI NUOVI
La procedura per l’acquisizione della domanda sarà attiva a decorrere dalle ore 12,00 del giorno 1 marzo 2017 e non oltre le ore 12,00 del giorno 30 marzo 2017.
All’atto della presentazione della domanda, deve essere stata presentata la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE sociosanitario riferita al nucleo famigliare di appartenenza del beneficiario ovvero al nucleo famigliare di appartenenza dell’ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni.
Il Bando sarà scaricabile anche dal sito internet del Comune di Jelsi .
Informazioni potranno essere richieste all’Assistente Sociale dell’Ambito Territoriale di Riccia/Boiano presente presso il Comune di Jelsi ogni Lunedì dalle ore 10.00 alle ore 13.00.
Leggi l'articolo
CONCESSIONE BONUS SOCIALE PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS NATURALE anno 2017
Data: 08/03/2017

luce

CONCESSIONE BONUS SOCIALE PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS NATURALE A FAMIGLIE IN CONDIZIONI DI DISAGIO ECONOMICO ANNO 2017
Dal 1 Gennaio 2009 tutti i Cittadini italiani e stranieri residenti nel Comune di Jelsi in possono richiedere il “Bonus energia elettrica e Gas Naturale".
Il "BONUS ENERGIA ELETTRICA E GAS NATURALE" è un'agevolazione introdotta dal Decreto Interministeria le (DM) 28/12/2007 con l'obiettivo di sostenere la spesa energetica delle famiglie in condizione di disagio economico, garantendo un risparmio sulla spesa annua per energia elettrica e gas naturale. Hanno inoltre diritto al “Bonus" tutte le famiglie presso le quali vive un soggetto in gravi condizioni di salute, costretto ad utilizzare apparecchiature domestiche elettromedicali necessarie per l'esistenza in vita.
Hanno quindi diritto al “Bonus energetico" tutti i Cittadini intestatari di una fornitura elettrica e gas naturale nell'abitazione di residenza, in condizioni di:
• DISAGIO ECONOMICO, con un valore ISEE fino a € 8.107,5 per la generalità degli aventi diritto, e con valore ISEE fino a € 20.000 per i nuclei familiari con quattro e più figli a carico;
• e DISAGIO FISICO, con uno dei componenti il nucleo familiare in gravi condizioni di salute tali da richiedere l'utilizzo delle apparecchiature elettromedicali necessarie per l'esistenza in vita.
Leggi l'articolo
JELSI PROMUOVE LO SPORT CON IL PROGETTO “METTIAMOCI IN GIOCO”.
Data: 03/03/2017

LOGO METTIAMOCI IN GIOCO

JELSI PROMUOVE LO SPORT CON IL PROGETTO “METTIAMOCI IN GIOCO”.
L’amministrazione comunale di Jelsi per il secondo anno consecutivo ha deciso di aderire al progetto “Mettiamoci in Gioco”, iniziativa promossa dalla delegazione di Campobasso del CONI Molise.
Il progetto coinvolge i bambini della scuola dell’infanzia dai 3 ai 6 anni, che nei prossimi mesi saranno seguiti ed orientati attraverso un piacevole gioco dal lavoro di un professionista in scienze motorie specializzato per la scuola dell’infanzia. Le attività saranno varie: la presa di coscienza del corpo, riconoscere e nominare le parti del corpo, conoscere le possibilità motorie del proprio corpo, esplorare gli ambienti e gli attrezzi, acquisire padronanza dello motricità globale, giochi nel rispetto dei compagni, semplici percorsi psicomotori. Lo scopo principale del progetto è quello di portare i bambini ad acquisire autonomie motorie e relazionali fondamentali per la loro crescita e il loro sviluppo. In questo modo, grazie alla comprensione degli schemi motori di base e dei riferimenti spazio-temporali, i piccoli alunni potranno acquisire lo sviluppo di un’immagine positiva di se e stabilire relazioni con movimento e gioco sia personali sia nel rapporto con gli altri. Obiettivo ultimo è quello di incoraggiare sin da piccoli uno stile di vita attivo e salutare, gettando le basi dalla scuola dell’infanzia, in modo tale da poter avere più facilità nel crescere rispettando e proseguendo con quello stile. Nelle prossime settimane saranno svolte le lezioni per tutti i bambini, facendo tesoro della bellissima esperienza dello scorso anno.
Leggi l'articolo
CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER INTERVENTI DI PREVENZIONE DEL RISCHIO SISMICO. PROTOCOLLO DI INTESA ANCI-REGIONE MOLISE
Data: 23/02/2017

Protocollo ANCI

Le richieste di contributo sono registrate dai Comuni e trasmesse alla Regione Molise - Servizio di protezione Civile che formula e rende pubblica la graduatoria delle richieste.
I soggetti collocati utilmente nella predetta graduatoria devono presentare un progetto di intervento sottoscritto da professionista abilitato ed iscritto all'Albo, coerente con la richiesta presentata, entro il termine di novanta giorni per gli interventi di rafforzamento locale e di centottanta giorni per gli interventi di miglioramento sismico o demolizione e ricostruzione.
FINANZIAMENTI AMMISSIBILI
a. rafforzamento locale: 100 euro per ogni metro quadrato di superficie lorda coperta complessiva di edificio soggetta ad interventi, con ii limite di 20.000 euro massimo per ogni unità abitativa e 10.000 euro per altre unità immobiliari;
b. miglioramento sismico: 150 euro per ogni metro quadrato di superficie lorda coperta complessiva di edificio soggetta ad interventi, con il limite di 30.000 euro massimo per ogni unità abitativa e 15.000 euro per altre unità immobiliari;
c. demolizione e ricostruzione: 200 euro per ogni metro quadrato di superficie lorda coperta complessiva di edificio soggetta ad interventi, con il limite di 40.000 euro massimo per ogni unità abitativa e 20.000 euro per altre unità immobiliari.
Leggi l'articolo
PSR-Molise 2014-2020. Bando “PACCHETTO GIOVANI” - SCADENZA 30 aprile 2017
Data: 20/02/2017

Cattura

SCADENZA 30 aprile 2017 per il I step a al 31 agosto 2017 per il II step.
Sul Burm n.4 del 6 Febbraio 2017, in edizione straordinaria, è stato pubblicato il bando “Pacchetto Giovani”, in cui vengono definiti i criteri e le procedure di attuazione delle due Sottomisure del PSR 2014-2020, 6.1 “Aiuti all'avviamento di attività imprenditoriali per i giovani agricoltori” e 4.1 “Sostegno agli investimenti alle aziende agricole”, secondo una logica di progettazione integrata che consente ai giovani di ottenere un incentivo per l’insediamento in aziende agricole ed un contributo per la realizzazione di un piano di investimenti, a renderlo noto l’Assessorato alle Politiche Agricole e Forestali della Regione Molise.
Attraverso una domanda unica, quindi, i potenziali beneficiari potranno accedere contestualmente alle Sottomisure 6.1 e 4.1, finalizzate rispettivamente a favorire il ricambio generazionale nell’agricoltura e a sostenere gli investimenti in aziende agricole site sul territorio regionale, per migliorare la loro competitività in termini economici ed ambientali.
I beneficiari dell’intervento sono i giovani agricoltori, di età compresa tra 18 e 40 anni, non compiuti, che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola in qualità di capo azienda titolare o come socio di maggioranza ed amministratore, laddove l’azienda sia una società agricola.
La dotazione finanziaria del bando “Pacchetto Giovani” ammonta complessivamente a 6 milioni di euro, ovvero 3 milioni per ciascuna sottomisura.
Le risorse, inoltre, sono ripartite in due step: il I step con scadenza 30 aprile 2017 e il II step con scadenza 31 agosto 2017.
La scadenza ultima del bando è fissata al 31 agosto 2017.
La pubblicazione integrale del bando è consultabile sul Bollettino Ufficiale, sul sito istituzionale della Regione Molise nell’area tematica Agricoltura e Foreste, PSR Molise 2014-2020 e sul nuovo portale del PSR Molise 2014-2020 all’indirizzo psr.regione.molise.it.
Burm 06.02.2017: http://www3.molisedati.it/bollettino/ricerca1.php
Leggi l'articolo
Avviso di gara
Data: 20/02/2017

Leggi l'articolo
Iscrizioni alle scuole di ogni ordine e grado per l’anno scolastico 2017/2018.
Data: 20/01/2017

iscrizioni-per-l-anno-scolastico-2015-2016 153867

Iscrizioni alle scuole dell’infanzia e alle scuole di ogni ordine e grado per l’anno scolastico 2017/2018.

Anche quest'anno il Comune di Jelsi mette a disposizione uno sportello per la compilazione delle domande di iscrizione on-line per il primo anno della Scuola Primaria (ex scuola elementare), e per il primo anno della Scuola Secondaria di I grado (ex scuola media).
Per usufruire del servizio ci si può rivolgere all'Ufficio Comunale di Servizio Civile, dalle ore 9.30 alle ore 12.00 (da lunedì a venerdì) da lunedì 23 gennaio e fino alla scadenza fissata al 06 febbraio 2017.
Per le iscrizioni al primo anno della scuola dell'infanzia (ex materna) la domanda è cartacea, e per la compilazione è necessario rivolgersi direttamente alla locale scuola in Via Roma.

L'Amministrazione Comunale di Jelsi
Leggi l'articolo
Comune di Jelsi - Emergenza neve. Segnalazioni danni in agricoltura.
Data: 12/01/2017

15875281 1002385929866388 7344041652190232966 o

Comune di Jelsi - Emergenza neve. Segnalazioni danni in agricoltura.
Il Comune di Jelsi informa le imprese agricole operanti sul territorio che possono segnalare i danni subiti in seguito al verificarsi delle nevicate dal 5 gennaio 2017 e nei giorni seguenti. L’Assessorato alle Politiche Agricole della Regione Molise, per attivare gli interventi di cui all’art.5 del D.Lgs. n. 102/2004 "Interventi finanziari a sostegno delle imprese agricole, a norma dell'articolo 1, c.2, lettera i), della legge 7 marzo 2003, n. 38", CHIEDE che vengano trasmesse le eventuali segnalazioni unitamente alla documentazione prevista dalla D.G.R. n. 1140/2002, disponibile al link http://www3.regione.molise.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/5930.
Le imprese agricole che hanno subito danni a produzioni, strutture e impianti produttivi, non inseriti nel Piano assicurativo agricolo annuale, causati dall’evento in questione, possono segnalare i danni subiti al Comune di Jelsi utilizzando le seguenti informazioni.
Ai sensi della D.G.R. 1140/2002, per le segnalazioni di danni alle produzioni, le domande vanno corredate dalla seguente documentazione:
a. cartografia dell’I.G.M. scala 1:25.000 delle zone danneggiate;
b. Elenco delle località ricadenti in tutto o in parte del territorio comunale;
c. Relazione tecnico-estimativa contenente in dettaglio l’elenco delle strutture danneggiate, la percentuale presunta del danno, il tipo, la data, la durata e l’ora dell’evento che ha provocato il danno.
La segnalazione di danni alle strutture private relative a fabbricati rurali e/o strutture aziendali in generale, deve essere accompagnata da una relazione dell’ufficio Tecnico Comunale in cui l’opera ricade, comprensiva di:
a. una cartografia recente scala 1:5.000 con l’indicazione dell’opera danneggiata;
b. Relazione tecnico-estimativa dalla quale si evinca la natura del danno, il presunto onere per i lavori di ripristino, il tipo di evento calamitoso, la data, la durata e l’ora in cui lo stesso si è verificato.
Il mancato rispetto dei termini e delle modalità indicate, non permettendo la definizione dell’istruttoria entro i termini perentori prescritti dalla legge 14/02/92, n.185, costituirà motivo di archiviazione della segnalazione da parte della competente struttura regionale.
Le segnalazioni, corredate dalla documentazione dinnanzi descritta, dovranno essere trasmesse entro in 12 giorni dalla conclusione dell’evento all’Ufficio Tecnico Comune di Jelsi utilizzando una delle seguenti modalità:
- consegna a mano;
- invio via mail agli indirizzi: sindaco@comune.jelsi.cb.it o indirizzo pec: sindaco@pec.comune.jelsi.cb.it.
Per maggiori informazioni ci si può recare presso l’Ufficio Tecnico del Comune di Jelsi, Arch. Filomena Fusco, tel. 0874-710134, nei giorni Martedì-Mercoledì-Venerdì dalle ore 09.00 alle ore 14:00, o presso le Associazioni di Categoria.
In allegato la documentazione utile (modulo di domanda. DGR 1140/2002).

L'Amministrazione Comunale di Jelsi
Leggi l'articolo

1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  ...  21    Avanti


Ultime news ed eventi