Comune di Jelsi
Piazza Umberto I, 40 - 86015 Jelsi (CB)
Tel. 0874710134 - Fax 0874710539
» Contatti
» Provincia di Campobasso
» Regione Molise
» Governo Italiano
» Unione del Tappino


Lettura ACQUA

Informazioni
Sindaco
Codice ISTAT
Cod. Catasto
Cod. Fiscale
Abitanti
Densità
Superficie
Altitudine
Nome abitanti
Santo Patrono
Festa Patron.
Salvatore D'Amico
070030
E381
00172780702
1.861
65 abitanti/km²
28,50 km²
580 m s.l.m.
Jelsesi
Sant'Andrea
30 novembre
In evidenza
Tutto Trasporti Molise
Jelsi su MeteoMolise
Progetto VotivA+
Mappa
mappa jelsi
Vista stradale
pec jelsi trasparenza valutazione e merito
Rubrica
Scuole
Carabinieri
Vigili Urbani
Vigili del fuoco
Farmacie
Guardia medica
Dove mangiare
Dove dormire
unione dei comuni del tappino
Collegamenti
Unione dei Comuni del Tappino
Comunità Montana del Fortore Molisano
Gazzetta Ufficiale
Strumenti
Stampa pagina
Bookmark & share
RSS Feed

Home  »  News ed eventi

Albo Pretorio / Amministrazione trasparente / Uffici e PEC / WebCam Jelsi / Come arrivare

Convenzione Centro Sportivo M2 / Progetto VotivA+ / PAES - Patto dei Sindaci


News ed eventi


Convenzione Centro Sportivo m2 Anno 2016/2017
Data: 20/09/2016

piscina m2

Convenzione Centro Sportivo m2 Anno 2016/2017.

Rinnovata anche per quest'anno la convenzione con il Centro Sportivo m2 di Campodipietra per tutti i residenti del Comune di Jelsi.
Per usufruirne basta presentarsi con un documento di identità in corso di validità.
Leggi l'articolo
Bonus cultura neo 18enni.
Data: 16/09/2016

Bonus cultura Jelsi Mazzocco

Se hai compiuto, o devi compiere, i 18 anni nel 2016, puoi usufruire del Bonus Cultura del Governo per acquistare libri (sia scolastici che per lettura personale), biglietti per il cinema, teatro, libri, musei, gallerie d’arte, musica, DVD, ingresso ai parchi naturali e ai siti archeologici.
Nell’elenco non sono, invece, inclusi computer, tablet, musica online o film in streaming.
Nato dall’idea che per ogni euro investito in sicurezza, un euro vada investito in cultura, 18app vuole dare simbolicamente a ragazze e ragazzi il benvenuto nella comunità adulta dando loro, al contempo, una responsabilità: quella di cononscere e comprendere il più grande patrimonio culturale del mondo.

PASSO 1. Registrazione per ottenere l’identità digitale SPID. Vai sul sito https://www.18app.italia.it/#/ e fai la registrazione al sistema SPID scegliendo uno dei provider autorizzati (Poste, TIM, Infocert, Aruba, Sielte).

PASSO 2. Installazione sullo smartphone o sul tablet dell’app “18app”. Per scaricarla, nello specifico, bisogna collegarsi allo stesso sito, avendo cura di fare il login utilizzando lo Spid.
Effettua il Login nel sistema per generare il bonus cultura da 500 Euro che sarà attivo e spendibile dal giorno del diciottesimo compleanno fino al 31 dicembre 2017.

Leggi l'articolo
Avviso pubblico di manifestazione di interesse per l'alienazione di beni ex-cassa per il mezzogiorno - provincia di Campobasso
Data: 13/09/2016

Si rende noto che questa Amministrazione intende procedere alla vendita di terreni, di provenienza ex-Cassa per il Mezzogiorno, consistenti in reliquati di opere idrauliche di proprietà della Regione Molise, ubicati nei Comuni in Provincia di Campobasso di cui agli allegati elenchi.
Chiunque avesse interesse rispetto al presente avviso, potrà manifestarlo facendo pervenire apposita istanza, presso l’Ufficio Protocollo della Regione Molise in Campobasso, via Genova n.11, ovvero via posta elettronica certificata a regionemolise@cert.regione.molise.it , ed indirizzata alla Regione Molise, Servizio Logistica, Patrimonio, Demanio e Servizi Generali (rif. tel. 0874/314875 Geom. Angelo Pastò).
L’istanza dovrà specificare le motivazioni del proprio interesse (ad es. in caso di frontista e/o confinante del terreno interessato) e fornire i dati identificativi unitamente a fotocopia di documento d’identità valido dell’istante.
Per ogni istanza ricevuta, questa Amministrazione provvederà, successivamente, a determinare il valore di mercato dei beni da alienare ed a esperire idonea procedura ad evidenza pubblica per la vendita degli stessi, invitando opportunamente l’istante interessato a partecipare alla medesima procedura.
Gli immobili saranno alienati nello stato di fatto e di diritto esistente al momento della relativa procedura, con tutte le servitù attive e passive, note ed ignote apparenti e non apparenti, con tutti i diritti, azioni, pertinenze, oneri quali dall’ente posseduti in forza dei suoi titoli di proprietà e di suo possesso, con garanzia di evizione e libertà da ipoteche, nonché nel rispetto del diritto di prelazione riconosciuto in capo ai frontisti e confinanti ai sensi dell’art.3,
comma 8 della L.R. n.3/2010 e ss.mm.ii.
Per ulteriori informazioni e per prendere visione degli immobili degli altri comuni della provincia di Campobasso, si può visitare la pagina: http://www3.regione.molise.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/14128.
Leggi l'articolo
Bando di selezione allievi corso ITS III° Ciclo 2016/2018. - Proroga presentazione domande al 30 settembre.
Data: 11/09/2016

Tecnico Superiore per lo sviluppo digitale (F 4.0) della filiera agroalimentare

I termini della scadenza delle iscrizioni del nuovo corso ITS III ciclo 2016-2018 sono stati prorogati fino al 30 settembre 2016.
Leggi l'articolo
Bando di selezione allievi corso ITS III° Ciclo 2016/2018. - Proroga presentazione domande al 30 settembre.
Data: 08/09/2016

Manifesto corso ITS III ciclo br

Bando di selezione allievi corso ITS III° Ciclo 2016/2018. - Proroga presentazione domande al 30 settembre.
Il corso ha come obiettivo la formazione di tecnici superiori per lo sviluppo digitale (F4.0) della filiera agroalimentare, con conoscenze e competenze altamente specialistiche, tali da agevolare l’inserimento lavorativo dei corsisti nel settore: Area Tecnologica MADE IN ITALY – Ambito SISTEMA AGRO-ALIMENTARE.
Il "Tecnico Superiore per lo sviluppo digitale (F 4.0) della filiera agroalimentare" è in grado di effettuare il controllo analitico di materie prime e prodotti finiti, al fine di assicurare, in ogni fase della lavorazione, criteri merceologici, di qualità microbiologica e di sicurezza, rispondente alla normativa nazionale e comunitaria di riferimento. La figura professionale, mediante l'utilizzo delle tecnologie tradizionali e innovative, saprà proporre le opportune soluzioni per lo sviluppo industriale 4.0, al fine di realizzare la digitalizzazione della filiera agroalimentare. Inoltre, potrà contribuire a riadattare il processo al bisogno specifico dell'azienda, con il supporto delle tecnologie più avanzate.
Sbocchi occupazionali: il Tecnico Superiore opera in strutture di produzione e trasformazione (aziende di piccole, medie e grandi dimensioni, associazioni, consorzi) del comparto suddiviso per tipologia di filiera (Pasta, Olio, Latte e derivati, Vino, IV e V gamma,…) occupandosi dei processi di lavorazione, dei controlli di qualità, della ricerca e sviluppo di processi e prodotti innovativi, delle attività di marketing, di approvvigionamento, condizionamento e distribuzione di materie prime e prodotti finiti. Il Tecnico Superiore sarà consapevole delle tecnologie esistenti e di come rendere attuativa la tecnologia F4.0 (digitalizzazione della produzione, Internet of Things,…) con i fornitori di impianti dei processi produttivi della filiera di appartenenza. Potrà direttamente o indirettamente progettare o riprogettare il processo avendo la conoscenza del prodotto da realizzare, le materie prime da utilizzare e i processi tecnologici noti.
Leggi l'articolo
SIA - Sostegno Inclusione Attiva
Data: 25/08/2016

Sostegno-Inclusione-Attiva-SIA

AVVISO PUBBLICO PER LA PREDISPOSIZIONE E ATTUAZIONE DEI PROGETTI DI PRESA IN CARICO DEL SOSTEGNO PER L’INCLUSIONE ATTIVA (SIA)
(Decreto Interministeriale del 26 maggio 2016, pubblicazione Gazzetta Ufficiale n. 166 G.U. del 18/07/2016)
DESTINATARI
Possono presentare la domanda di accesso al SIA le famiglie che abbiano i seguenti requisiti:
Essere cittadino italiano o comunitario o suo familiare titolare del diritto di soggiorno e del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadino straniero in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
Essere residente in Italia da almeno due anni;
Requisiti familiari: presenza di almeno un componente minorenne o di un figlio disabile, ovvero di una donna in stato di gravidanza accertata (nel caso in cui sia l’unico requisito familiare posseduto, la domanda può essere presentata non prima di quattro mesi dalla data presunta del parto e deve corredata da documentazione medica rilasciata da una struttura pubblica);
Requisiti economici: ISEE inferiore o uguale ad € 3.000,00;...
COME SI RICHIEDE IL SIA
La domanda viene presentata da un componente del nucleo familiare al Comune di residenza.
Entro 15 giorni lavorativi dalla ricezione delle domande i Comuni inviano all’INPS le richieste di beneficio in ordine cronologico di presentazione.
Il Comune e l’INPS, ciascuno per propria competenza verificano il possesso dei requisiti dichiarati in fase di presentazione della domanda.
Nella valutazione della domanda si tiene conto delle informazioni già espresse nella dichiarazione Sostitutiva Unica utilizzata ai fini ISEE.
E’ importante quindi che il richiedente sia già in possesso di un’attestazione dell’ISEE in corso di validità al momento in cui fa la domanda per il SIA.

Leggi l'articolo
EMERGENZA TERREMOTO - Sisma del 24 agosto del Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo. Come aiutare.
Data: 25/08/2016

14100356 10154761481914026 3033104195774090600 n

La Protezione Civile ha chiesto alla popolazione colpita dal sisma e a tutta la cittadinanza di lasciare nella zona quanto più possibile le linee della telefonia cellulare libere, telefonando o ricevendo solo se davvero indispensabile, e di tenere il wi-fi internet senza password, così da agevolare le comunicazioni via web (raccolta fondi tramite sms 45500; testo: protezione civile pro terremotati; costo: due euro). Per sostenere le popolazioni colpite, inoltre, la Croce Rossa Italiana ha attivato una raccolta fondi (Iban: IT40F0623003204000030631681; causale: "Terremoto Centro Italia") e creato il numero telefonico 06 5510, dedicato al servizio donazioni, e l'indirizzo email aiuti@cri.it. Leggi l'articolo
Avviso - Disinfestazione 23 Agosto 2016.
Data: 21/08/2016

Avviso - Disinfestazione 23 Agosto 2016.

AVVISO ALLA CITTADINANZA

SI RENDE NOTO CHE IN QUESTO COMUNE IN DATA 23.08.2016 DALLE ORE 01,30 VERRA’ EFFETTUATO UN INTERVENTO DI DISINFESTAZIONE NEL CENTRO URBANO.
PERTANTO SI INVITA E SI RACCOMANDA
alla cittadinanza di adottare, nella notte precedente e nella prima mattinata di MARTEDi' 23 agosto p.v , le seguenti precauzioni:
• NON SOSTARE NELLE PIAZZE E NEI LUOGHI DURANTE LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO.
• NON LASCIARE PANNI ED INDUMENTI STESI.
• TENERE CHIUSE FINESTRE E BALCONI.

Si prega di dare la massima diffusione della notizia.

IL RESPONSABILE.
Leggi l'articolo
Jelsi e la Festa del Grano sulla rivista "Caravan e camper - Granturismo"
Data: 12/08/2016

Jelsi caravanecamper 3

Jelsi e la sua Festa del Grano sulla rivista Caravan e Camper Granturismo, punto di riferimento fondamentale per tutti gli appassionati di turismo itinerante con oltre 120 mila lettori annuali.
Sull’ultimo numero del mensile, quello di luglio – agosto, ancora una bella vetrina per la Festa di Sant’Anna di Jelsi. Grazie alla visita della giornalista Marina Cioccoloni dello scorso anno, Jelsi riesce ad ottenere diverse pagine accanto a mete molto più famose: Grecia, Francia, Veneto, Trentino, Toscana.
Da 42 anni sul mercato, Caravan e Camper Granturismo si pone con professionalità ed esperienza al servizio dei lettori. Punto di riferimento fondamentale per tutti gli appassionati di turismo itinerante, esperti del caravaning e neofiti, è un road book che conduce, chilometro dopo chilometro, attraverso un mondo di notizie, prove tecniche e tendenze del mercato, suggerendo nuovi e interessanti itinerari turistici da scoprire mese per mese. Un mix di servizio e cultura della vacanza in movimento che spazia attraverso accessoristica, manutenzione e gestione del veicolo ricreazionale, repertori di aree di sosta, prove su strada, ma anche mete turistiche sia italiane che estere, manifestazioni e suggerimenti per rendere piacevole il viaggio.
Di seguito alcune foto della rivista in edizione digitale.
Leggi l'articolo
PSR 2014-2020 - Bando Sottomisura 8.3
Data: 28/07/2016

MOLISE.PSR.2014-2020 giovani agricoltori

PSR-MOLISE 2014-2020 - Misura 8 - Sottomisura 8.3 - Sostegno alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici.
Con Determina del Direttore d'Area della Regione Molise n. 59 del 25/07/2016 è stato approvato un bando a sostegno alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici con cui la Regione Moliseintende individuare le superfici forestali da inserire in un “piano regionale di interventi finalizzati alla prevenzione di incendi” riferito alle stagioni silvane 2016/17, 2017/18 e 2018/19.
La Sottomisura 8.3 prevede un sostegno a copertura dei costi da sostenere per tipologie di spese riconducibili ad investimenti di prevenzione agli incendi e altri pericoli naturali quali trombe d’aria ed alluvioni come di seguito:
• interventi sulle piste anti incendio funzionali ad una loro maggiore efficacia;
• miglioramento della rete di accesso alle foreste (piste e strade forestali) funzionali alle attività di sorveglianza, verifica dell’efficienza delle strutture/infrastrutture di protezione e di rapido intervento, a livello di focolaio evitando il diffondersi dell’incendio;
• investimenti per il miglioramento e la diversificazione dei soprassuoli forestali nelle aree a rischio finalizzati al raggiungimento di condizioni ecologicamente stabili ed in grado di avere una maggiore resistenza a fenomeni di incendio e altri pericoli naturali quali alluvioni e trombe d’aria, da realizzarsi una tantum.
Possono presentare la manifestazione di interesse i proprietari o possessori privati e
pubblici titolati/legittimati di superfici forestali, di dimensioni pari ad almeno 5 ettari, definite ad “Alto” e/o “Medio” rischio di incendio così come individuate dal Piano regionale di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi vigente nella Regione Molise.
Sono ammissibili le manifestazioni di interesse presentate esclusivamente dai soggetti individuati al precedente articolo 7, quali proprietari o possessori titolati/legittimati di superfici forestali di dimensioni pari ad almeno 5 ettari.
Leggi l'articolo

1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  ...  19    Avanti


Ultime news ed eventi